Una banca diversa

Una banca diversa

L’interesse più alto è quello di tutti

Affrontando il tema della povertà di paesi che, pur essendo ricchi di risorse, hanno i tassi più alti di povertà assoluta, e interrogando i *le ragazzi*e sulle possibili soluzioni, viene introdotto il tema del denaro. Con l’ausilio di immagini viene quindi raccontata e teatralizzata la storia di ‘NJIeri. Verranno affrontati i temi dell’accesso al credito, delle diverse tipologie di banche e della loro funzione sociale nella storia: da reti di sostegno a strumenti di speculazione finanziaria. Si scoprirà che l’impossibilità di ottenere un prestito rappresenta spesso uno degli ostacoli al superamento delle condizioni di povertà. Saranno i*le partecipanti a individuare nella “Banca dei poveri”, fondata dal Premio Nobel per la Pace M. Yunus, una possibile via di uscita.


Target: scuole secondarie di I e II grado e professionali
Durata: 6 ore (3 moduli)
Prezzo: 240 euro compenso + spese di viaggio

Info e prenotazione

Consumo consapevole

Verena Gschnell

verena.gschnell@oew.org
Tel. 0472 208 209