Biblioteca vivente

 

Biblioteca vivente

Prendi un pregiudizio e guardalo in faccia

“I rifugiati sono parassiti sociali”, “le donne col velo vengono sottomesse”, “i senzatetto puzzano”: questi e molti altri sono gli stereotipi e pregiudizi che possono nascere quando le persone non si conoscono da vicino. La “biblioteca vivente” offre la possibilità di entrare in contatto con persone che, troppo spesso e troppo velocemente, vengono categorizzate.


Target: scuole secondarie di I e II grado e professionali
Durata: 2 - 4 ore
Prezzo: da concordare (62,50 euro/libro e moderazione + spese di viaggio)

Info e prenotazione

Diversità e Convivenza

Adrian Luncke

adrian.luncke@oew.org
Tel. 0472 208 208