logotype

Giornate della cooperazione allo sviluppo

Mondi in movimento

21.–24.9.2016
Castel Mareccio - Bolzano

Programma:

21. settembre - Castel Mareccio

Film „Eco de femmes“ e discussione

ore 17:00
Proiezione del film “Eco de femmes” di Carlotta Piccinini (2014, 30’, arabo con sottotitoli in italiano), un documentario corale che racconta le esperienze e i desideri di vita e professionali di sei donne che vivono e lavorano in differenti zone rurali tra il Marocco e la Tunisia.
Il film è stato prodotto da EleNfant film e GVC grazie al supporto finanziario dell’Unione Europea. Segue una discussione sull’omonimo progetto di promozione socio-economica delle donne in Tunisia con la partecipazione della regista Carlotta Piccinini, di rappresentanti dell’Associazione Beppe e Rossana Mantovan e GVC e di Naouel Jabbes del sindacato tunisino dei lavoratori UGTT, vincitore del premio Nobel per la pace nel 2015.

In lingua italiana con traduzione consecutiva dal francese.
Informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – T. 335 1015130


 

21 settembre Castel Mareccio

Mondi in movimento

Conferenza internazionale di apertura

ore 18:30
Migrazione e sviluppo: le strategie della cooperazione internazionale.
Interverranno:
Arno Kompatscher, Presidente della Provincia di Bolzano
Gianandrea Sandri, Agenzia italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, Direttore della sede di Beirut competente per Libano e Siria (da confermare)
Naouel Jabbes, rappresentante del sindacato tunisino dei lavoratori UGTT, vincitore del premio Nobel per la pace nel 2015
Hassan Mohsini, dell’organizzazione Shuhada (Afghanistan) (da confermare)
Cristina Franchini, responsabile Relazioni esterne UNHCR - Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati
Peter Bonin, responsabile del settore migrazione e sviluppo della Società tedesca per la cooperazione internazionale - GIZ Germania
Dioma Cleophas Adrien, coordinatore Gruppo migrazione e sviluppo del Consiglio nazionale per la cooperazione allo sviluppo

Moderatrice: Floriana Gavazzi   
È prevista la traduzione simultanea in italiano, tedesco e inglese.
Segue un buffet equo e solidale allestito da Altrocatering.
Informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – T. 0471 412132


 

Dal 21 al 30 settembre Castel Mareccio

Una mostra sulla Cooperazione

La mostra offre una visione generale sulla storia e sui meccanismi della cooperazione allo sviluppo per capirne il contesto globale e per affrontare la tematica dell’impegno personale e delle difficoltà che si incontrano nel cercare di operare correttamente. Il percorso espositivo in lingua tedesca è stato elaborato dall’associazione Kipu del Liechtenstein nell’ambito di un progetto europeo. La mostra è gratuita e, su richiesta, sono disponibili guide (oew e youngCaritas) per le scuole superiori.

Con il patrocinio di Erasmus+
Informazioni e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – T. 0472 208207


 

22 settembre Teatro Cristallo

Un altro viaggio
L’Afghanistan dalla parte delle donne

ore 20:30
Serata organizzata nell’ambito della quinta rassegna Un Altro Viaggio dalla cooperativa Le Formiche-Die Ameisen al Teatro Cristallo.
Un incontro per cercare di entrare nella realtà delle donne dell’Afghanistan, con la partecipazione di Silvia Ricchieri, cooperante del COSPE, di Cristina Gattafesta, presidente del CISDA (Centro Italiano di Sostegno alle Donne Afghane) e di Hassan Mohsini (da confermare), rappresentante dell’organizzazione afghana Shuhada.

In lingua italiana con traduzione consecutiva dall’inglese.
Informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – T. 335 1202384


 

23 settembre Castel Mareccio

L’abito giusto
Il rovescio dell’etichetta

Tavole rotonde per scuole superiori

Dalle ore 8:45 fino alle ore 11:45
Nove tavole rotonde aperte solo a studenti e studentesse delle scuole superiori che potranno approfondire aspetti legati alla produzione dei tessili e dell’abbigliamento insieme ai seguenti relatori e relatrici:
Kalpona Akter (Bangladesh), dell’organizzazione Bangladesh Center for Workers Solidarity, sul tema delle condizioni di lavoro nel suo paese
Sonam Dubal (India), stilista di alta moda, sul tema della sostenibilità della moda etica
Anna Fiscale (Italia), presidente della cooperativa Progetto Quid una recente start-up di moda etica con sede a Verona sulla possibilità di creare un’impresa etica
Alba Leòn (Olanda) di Fair Wear Foundation, sull’importanza di un marchio che identifichi tessili e abbigliamento etici
Deborah Lucchetti (Italia) portavoce Campagna Abiti Puliti – Sezione Italiana di Clean Clothes Campaign, sul tema degli spostamenti dei flussi di produzione dei tessili all’inseguimento dei costi più bassi
Guido Osthoff (Italia) di Caritas, sul tema della seconda vita degli abiti usati
Sigrid Regensberg (Italia) della cooperativa sociale Vergissmeinnicht sul tema dell’inclusione, della pluralità e dell’uguaglianza nella cooperativa sociale
Daniel Tocca (Italia), CEO e fondatore di Re-bello, sul come realizzare un marchio fashion autenticamente sostenibile, innovativo e trasparente
Laila Tyabji (India), presidente dell’Ong indiana Dastkar, sulle condizioni dei tessitori in India

Traduzione consecutiva dall’inglese in italiano o tedesco.
Informazioni e prenotazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – T. 0472 208209


 

23 settembre Castel Mareccio

L’abito giusto
Di che stoffa sei?

Tavole rotonde aperte al pubblico

Dalle ore 14:00 alle ore 17:30
Sei tavole rotonde aperte al pubblico. I/Le partecipanti sono invitati/e ad approfondire alcuni aspetti legati alla produzione del tessile/abbigliamento sostenibile insieme a:
Kalpona Akter (Bangladesh), dell’organizzazione Bangladesh Center for Workers Solidarity, sul tema delle condizioni di lavoro nel suo paese
Sonam Dubal (India), stilista di alta moda, sul tema della sostenibilità della moda etica
Alba Leòn (Olanda) di Fair Wear Foundation, sull’importanza di un marchio che identifichi tessili e abbigliamento etici
Deborah Lucchetti (Italia), portavoce Campagna Abiti Puliti – Sezione Italiana di Clean Clothes Campaign, sul tema degli spostamenti dei flussi di produzione dei tessili all’inseguimento dei costi più bassi
Valentina Petrini e Gabriele Zagni (Italia), giornalisti del programma televisivo Piazza Pulita per LA7, sul tema dei bambini profughi siriani sfruttati nelle fabbriche di abbigliamento in Turchia
Laila Tyabji (India), presidente della Ong indiana Dastkar, sul tema delle condizioni dei tessitori in India

È prevista la traduzione consecutiva in italiano o tedesco.
Informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – T. 347 5948778


 

23 settembre Castel Mareccio

Va di moda la giustizia

ore 17.45
Sfilata di moda con la partecipazione di: Auteurs du Monde e Anukoo, Dastkar, Progetto Quid, Sanskar di Sonam Dubal, Re-bello e CORA Happywear.
Alle ore 14:00 apertura degli stand con abiti e accessori dei partner.

Segue un buffet equo e solidale allestito da Altrocatering.
Informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – T. 347 5948778


 

23 settembre Castel Mareccio

Nei panni degli altri

Conferenza internazionale di chiusura

ore 20:00
Interverranno:
Kalpona Akter (Bangladesh), dell’organizzazione Bangladesh Center for Workers Solidarity
Sonam Dubal (India), stilista di alta moda col marchio Sanskar
Alba Leòn (Olanda), di Fair Wear Foundation
Deborah Lucchetti (Italia), portavoce Campagna Abiti Puliti – Sezione Italiana di Clean Clothes Campaign
Valentina Petrini e Gabriele Zagni (Italia), giornalisti del programma televisivo Piazza Pulita per LA7
Laila Tyabji (India), fondatrice e presidente della Ong Dastkar

Moderatrice: Katharina Erlacher
È prevista la traduzione simultanea in italiano, tedesco e inglese.
Informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – T. 347 5948778


 

24 settembre Castel Mareccio

Il volontariato nella cooperazione allo sviluppo

Scambio informativo tra organizzazioni

Dalle ore 14:00 alle ore 18:30
oew e youngCaritas, forti dell’esperienza pluriennale acquisita nell’ambito della preparazione di volontari e volontarie che operano all’estero, organizzano un pomeriggio dedicato alla formazione nell’ambito della cooperazione allo sviluppo. All’incontro sono invitate tutte le organizzazioni attive nell’invio di volontari/e all’estero. L’incontro offre alle organizzazioni una possibilità di confronto sulle diverse esperienze di preparazione e di missione di volontari/e e si propone di presentare alcuni metodi di lavoro, consultabili sul sito www.kuska.li

Con il patrocinio di Erasmus+
Ore 18:30 Buffet internazionale allestito da Book A Cook
Informazioni e prenotazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – T. 0472 208207


 

24 settembre Castel Mareccio

La cooperazione allo sviluppo a processo: condannata o assolta?

ore 20.00
Un vero e proprio processo alla cooperazione allo sviluppo che, in modo teatrale e coinvolgente, sarà messa a confronto con testimoni favorevoli e contrari davanti ad un giudice, per arrivare ad un verdetto finale che sarà emesso dal pubblico che assisterà al processo. La cooperazione internazionale allo sviluppo ne uscirá condannata o assolta?

Giudice: Johanna Mang, Licht für die Welt
Per la difesa: Thomas Vogel, Horizont 3000
Per l’accusa: Friedbert Ottacher, consulente del settore
Testimoni: Matthias Abram, Shahidullah Akm, Verena Dariz, Robert Hochgruber, Patrick Kofler, Elisabeth Spergser

Il processo si svolgerà in lingua tedesca.
Informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – T. 0472 208207


Abbonamento al nostro mensile newsletter:
Indirizzo Email

Powered by Spearhead Software Labs Joomla Facebook Like Button