logotype

Fair Trade Academy 2016/2017

 La "Fair Trade Academy", dopo tre anni di successi, torna per la sua quarta edizione nell'autunno 2016. Il progetto nasce dalla collaborazione tra la rete delle Botteghe del Mondo dell'Alto Adige, il KVW e l'oew. Gli interessati avranno l'opportunità di ottenere svariate informazioni sul commercio equo, oltre a migliorare la consapevolezza del proprio consumo critico. 

La "Fair Trade Academy" comprende cinque moduli che si districano tra i vari aspetti del commercio equo. 

Tutti i seminari avranno luogo sia in lingua italiana che tedesca.

 

I diversi moduli:

Make chocolate Fair!

quando: Ven. 09. September 2016 - dalle 9.00 alle 13.00 
dove: 
Bressanone/Millan - Casa Jakob Steiner

chi ( referenti):
Caroline Sommeregger, referente per l'ufficio pubblicità e comunicazione presso la Südwind
quanto: 10,- €
Iscrizione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Un chicco di cacao su tre proviene dalla Costa d'Avorio e un bambino su tre lavora in una di quelle piantagioni. Da anni il prezzo del cacao è il più basso di sempre. Un contadino guadagna in media 0,50 euro al giorno e di conseguenza deve ricorrere alla forza lavoro più conveniente. La schiavitù tra i bambini è quindi ancora molto attuale. Bernhard Zeilinger, ormai da anni collaboratore della Südwind per la campagna "Make chocolate fair!", illustrerà nuovi fatti e dati sulla produzione del cioccolato, racconterà delle esperienze vissute in prima persona in Costa d'Avorio e cercherà di illustrare delle possibili soluzioni a questo problema. 

 

Equovestiti!

quando: Ven. 21. ottobre 2016 - dalle 9.00 alle 12.30 Uhr
dove: 
 Legacoop Bolzano
chi (referenti):
Andrea Reitinger, EZA Fairer Handel
quanto: 10,- €
Iscrizione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La maggior parte dei nostri vestiti proviene dal Bangladesh. Producendoli un'operaia tessile guadagna in media 49 euro al mese e con questa somma riesce a malapena a sopravvivere. C'è bisogno di rivoluzionare il modo di pensare. Nel frattempo anche stilisti conosciuti hanno deciso di produrre i loro abiti in maniera sostenibile. Andrea Reitinger, rappresentante dell'organizzazione austriaca per un commercio equo EZA, ci farà da guida nel mondo della produzione tessile sostenibile e racconterà la sua esperienza con diversi produttori incontrati nel Sud del mondo.

Come esempio pratico ci sarà un paragone tra le diverse etichette e i loro standard di certificazione verranno controllati.

 

Intreccio di storie

quando: Ven. 18. novembere 2016 - dalle 9.00 alle 12.00 & dalle 13.30 alle 16.30 Uhr
dove: 
KVW Bressanone

chi (referenti): Eva Mayrhuber, EZA Fairer Handel; Erhard Paris, contadino di Oberhof in Val d'Ultimo

quanto: 15,- € + 12,- € spese per i materiali
Iscrizione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per intrecciare i cesti ci vogliono pazienza e abilità e una svariata quantità di materiali. Un'esperta parlerà della produzione dei cesti equo e solidali, presenterà i materiali utilizzati e ne mostrerà qualche esemplare. Al pomeriggio si farà pratica, così da provare sulla propria pelle sia cosa significa intrecciare un cesto, sia quanta energia richieda effettivamente questo processo. Il cesto potrà essere portato a casa una volta terminato il seminario. 

 

Quanto è giusto il commercio equo?

quando: Ven. 10. febbraio 2017 - dalle 9.00 alle 13.00 
dove:
Bolzano, Legacoop
chi (referenti):
Rudi Dalvai, Presidente WFTO -World Fair Trade Organisation
quanto: 10,- €
Iscrizione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

E' molto facile perdersi nella giungla delle etichette. Quali sono i prodotti che vengono veramente lavorati e venduti in modo equo? Rudi Dalvai, presidente dell'organizzazione mondiale per il commercio equo e solidale, illusterà i vari criteri e sistemi di certificazione del commercio equo, aiutandoci anche a comprendere le diverse caratteristiche dei prodotti, in modo tale da ottenere una visione generale.

 

Spezia(le) – cucina equa, speziata e gourmet!

quando: Sa. 06. maggio 2017 - dalle 9.00 alle 17.00 
dove:
Merano - Scuola professionale per il turismo e le biotecnologie Marie Curie
chi (referenti):
Armin Mairhofer, Ortisei in Val Gardena; Brigitte Gritsch, coordinatrice delle Botteghe del Mondo dell'Alto Adige, mediatrice linguistica; Valeria Calamaro, Marketing Manager -Unità Filiere
quanto: 35,- €
Iscrizione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lo chef gourmet Armin Mairhofer preparerà assieme ai*alle partecipanti un menù vegetariano di cinque portate, che come ingrediente principale avrà diverse spezie e tipi di cereali provenienti dal commercio equo, solidale e locale. Il menù verrà poi consumato assieme durante la pausa pranzo. 
Nel pomeriggio invece Valeria Calamaro, rappresentate di CTM-Altromercato, introdurrà i*le partecipanti al mondo delle spezie e dei cereali. 

 

Fair Trade Academy

I moduli della Fair Trade Academy del 2013/2014 trattavano della sostenibilità economica del commercio equo e solidale, dello sviluppo e dei principi dello stesso, i tessili equo e solidali, il decoro del tessile, il ruolo e i compiti della lega Agiles e dei prodotti alimentari del commercio equo. Nel 2015 invece si è tenuto il primo seminario culinario, parlato di cosmesi naturali e imparato a conoscere i gioielli del commercio equo; abbiamo inoltre analizzato la comunicazione tra i volontari e i dipendenti ordinari.

 

 

Abbonamento al nostro mensile newsletter:
Indirizzo Email

Powered by Spearhead Software Labs Joomla Facebook Like Button