Il nuovo decreto legge sull’immigrazione

Il 5 ottobre il consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge sull´ immigrazione. Il governo ha – in gran parte – neutralizzato i decreti „sicurezza“ di Salvini. Coerentemente con quanto imposto dalla Costituzione, é stato reintrodotto un permesso simile a quello umanitario, é stata modificata l’accoglienza di persone richiedenti asilo, é stato rimosso il divieto di iscrizione all’anagrafe (anche due richiedenti asilo in Provincia di Bolzano avevano portato il caso in tribunale), e diminuita di un anno l’attesa massima per la richiesta della cittadinanza fatta da uno* straniero* naturalizzato* in Italia. Si attende che il Parlamento converta in legge detto Decreto, cosí da segnare ufficialmente il superamento dei decreti precedenti.

Foto e testo: https://www.internazionale.it/notizie/annalisa-camilli/2020/10/06/modifiche-decreti-sicurezza-salvini